LOA Toscana 09.04.2016

Il primo incontro di LOA Toscana ha avuto luogo il 09 aprile 2016, a Firenze presso l'Hotel Londra.

Importante e denso di contributi, sia umani, sia scientifici.

Quattro nuovi membri sono stati ammessi a fare parte dell'Accademia e ciò ha entusiasmato gli animi per il nuovo apporto che da essi deriverà.

PARTE SCIENTIFICA

Illuminante relazione tenuta dal Prof. Mattina, direttore dell'Istituto di Biologia dell'Università di Milano, il quale ha chiarito con semplicità e grande efficacia l'importanza di una corretta antibiotico terapia in odontoiatria e, soprattutto, ha fornito indicazioni attuali ed aggiornate in materia. 

Molto gradito alla LOA è stato il progetto intrapreso dal Porf. Mattina, progetto OCRA (Osservatorio Campano Resistenza agli Antibiotici): in esso è racchiusa la ferma volontà di creare un network in Italia di odontoiatri e medici i quali possano, grazie al loro operato, favorire la conoscenza della distribuzione delle resistenze antibiotiche nelle varie zone del Paese. Il progetto è partito dalla regione Campania e ambisce ad estendersi su tutto il territorio italiano. LOA si è fatta garante della sua diffusione, oltre ad aver aderito corporeamente con tutti i suoi membri. 

Un altro imprtante progetto è stato proposto dal Porf. Rodella (Ordinario di Anatomia dell'Univeristà di Brescia e Membro fondatore di LOA) ed immediatamente accolto dall'Accademia. Il progetto fa capo al SISDO (Società Italiana di Sindrome Dolore Orofacciale http://www.sisdo.it), di cui il prof. Rodella è presidente, e si prefigge di verificare e analizzare le tecniche e le possibilità percorribili in anestesiologia odontoiatrica, basandosi sulle imprescindibili conoscenze anatomiche. 

L'incontro si è concluso con un'interessante ed accurata relazione del Dott. Calvisi, anch'egli membro di LOA, fieramente toscano, il quale ha revisionato il materiale presente in letteratura ed ha fornito lo stato dell'arte sull'impiego del carico immediato nelle riabilitazioni implantoprotesiche.

Il Dott. Galli, colui che nello specifico ha desiderato LOA Toscana e l'ha fatta crescere in tutti i sui membri, seppur trafelato da un'altra trasferta scientifica, ha avuto l'entusiasmo necessario per presentare i risultati di un ricerca in materia di salute orale e prevenzione, intesa nel senso più ampio ed importante della diagnosi precoce, argomento che non può restare oscuro a chi si occupa della salute orale. 

Tutto il resto...tutto il resto è stato un incontro tra amici che condividono l'amore per la scienza, ma anche per la buona cucina ed il divertimento!!!

associazione Labanca Open Academy
Corso Magenta 32, Milano - 20123
C.F. 97589500152

privacy policy
Iscriviti alla nostra newsletter
web design - hosting - software